Questo sito utilizza cookies tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione anche di terze parti per proporti materiale informativo in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner presti il consenso all'uso di tutti i cookies. Per informazioni e scoprire come negare il consenso al loro utilizzo clicca qui.

Un progetto di BPER BANCA
Apri menu

Inserisci la chiave di ricerca e premi invio

X

Video

A Lezione di Video con Marcello Ascani...numero 2!

- da Marcello Ascani

Seconda video-pillola del giovane YouTuber Marcello Ascani, che vuole dare consigli preziosi agli aspiranti video-maker su come creare efficaci contenuti per YouTube e tutti i propri canali!

In questa lezione, Marcello ci introduce alle tre fasi essenziali per la realizzazione di un video: la pre-produzione, la produzione e la post-produzione. Leggi l’articolo e ascolta i suoi suggerimenti per preparati al meglio!

1. La pre-produzione: che fare prima di girare?

Nella fase di pre-produzione, devi pensare agli aspetti organizzativi che ti prepareranno al meglio per la realizzazione delle scene video. Oltre all’ideazione e scrittura della storia, devi scegliere il “casting”, ovvero gli attori e devi decidere le varie location. È inoltre essenziale definire quando girare le scene e capire se i luoghi delle riprese sono disponibili per essere utilizzati. Infine, è necessario costruire il “set”, ove fosse necessario, con eventuali scenografie e oggetti di scena.

2. Produzione: ciack, si gira!

Questa è la fase più intuitiva di tutto il processo, in cui vengono girate tutte le scene che comporranno il video finale. Armati del tuo smartphone o della tua videocamera e divertiti a realizzare le parti del video!

3. Post-produzione: monta e inserisci effetti speciali epici!

L’ultima fase è ovviamente quella in cui si mettono insieme tutte le scene per realizzare l’intero video: avviene, quindi, il montaggio. A video completo, potranno essere necessarie alcune modifiche per ottimizzare la resa del risultato finale. Si dovranno, quindi, aggiungere effetti speciali sonori o animati, colonna sonora, colour correction e inserimento di elementi grafici, tra le altre cose.

Vi sono numerosi programmi per PC che consentono di realizzare delle post-produzioni efficaci. Se si vuole andare oltre il semplice, seppur utilizzatissimo, Windows Movie Maker, si può pensare di passare a programmi semi-professionali come Sony Vegas, caratterizzato da un’interfaccia semplice e numerosi strumenti di video editing, quali effetti, filtri, transizioni e lavorazioni audio. Un altro programma è Adobe Premiere, leader indiscusso del settore e usato anche dai professionisti, che permette di realizzare video di altissima qualità grazie alle sue molteplici funzionalità. Infine, così come il sistema operativo Windows prevede un programma installato di default nel PC, anche il sistema MAC OS offre un software chiamato iMovie, con il quale si possono realizzare video di buona qualità in maniera semplice ed intuitiva.

Non ti resta che guardare il video di Marcello Ascani e sbizzarrirti a realizzare video unici per il tuo canale YouTube!




Altri articoli

Contest Fotografia

Contest Fotografico #VersoScuola

Il contest è terminato: continua a seguirci per scoprire i vincitori.


Guarda le foto

Ultimi articoli