Questo sito utilizza cookies tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione anche di terze parti per proporti materiale informativo in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner presti il consenso all'uso di tutti i cookies. Per informazioni e scoprire come negare il consenso al loro utilizzo clicca qui.

Un progetto di BPER BANCA
Apri menu

Inserisci la chiave di ricerca e premi invio

X

Scrittura

L’Arte di Essere Normali di Lisa Williamson

- da Glinda Izabel

HotSpot porta in Italia una brillante storia di autoaccettazione e rinascita che celebra la diversità e insegna ad amarsi per ciò che si è, a discapito dei preconcetti e delle aspettative altrui. 

Alla lista di libri da leggere assolutamente quest’anno, si aggiunge senz’altro L’Arte di Essere Normali di Lisa Williamson che riesce, con freschezza e naturalezza, a raccontare la condizione della transessualita in un libro che, pur essendo indirizzato ai più giovani, potrebbe sicuramente far bene ai lettori di qualunque età. 
Chi pensa che i libri per giovanissimi siano un concentrato di frivolezza, infatti, si ricrederebbe  dando una possibilità al romanzo della Williamson, che racchiude emozioni capaci di scalfire il cuore e aprire la mente sull’importanza dell’individualità, in particolare in adolescenza. 
L’Arte di Essere Normali è una storia romantica e spensierata, che sa far sorridere e commuovere senza lesinare in emozioni e batticuori, pur affrontando un tema delicato e cruciale quanto quello della transessualità. Chi teme  che si tratti di un tedioso tentativo di fare della facile morale, può stare tranquillo: le vicende di David vi faranno volare tra le pagine senza lasciarvi il tempo di annoiarvi!

Se cercate una storia narrata da una voce cristallina e originale, quello di Lisa Williamson fa al caso vostro. David è un protagonista adorabile, che si fa voler bene e che, pur sentendosi estraneo nel proprio corpo sin da quando era bambino, non ha intenzione di farsi schiacciare dalle difficoltà. 
David non sa di essere un combattente, ma lo scoprirà quando il suo diario privato finirà nelle mani del bullo di turno, dando il via a una serie di eventi che cambieranno definitivamente il corso della sua vita e faranno incrociare il suo destino a quello di Leo, suo nuovo e misterioso compagno di scuola.
Chiunque sia stato giovane sa quanto possa pesare un segreto e non c’è nessuno che possa comprendere questo peso quanto Leo. Ecco perché dopo essere accorso in difesa di David, Leo si dimostra incredibilmente sensibile alla sua causa. Complici le ore di punizione trascorse assieme, i due si scopriranno sempre più legati, ma una verità celata aleggia su di loro.
Non posso dire altro se non: leggete questo romanzo, non ve ne pentirete,  sarete contagiati dalla storia di David e Leo.

Da fan della letteratura young adult, sono sempre alla ricerca di piccole perle che possano riempire il mio cuore di gioia e aprirmi la mente, facendo germogliare in me pensieri sempre nuovi e stimolanti e L’Arte di Essere Normali è sicuramente un esempio di buona letteratura per giovanissimi.
Per quanto il tema della transessualità non sia più un tabù, è innegabile che, in letteratura, spesso venga affrontato con molto distacco, in particolare in ambito adolescenziale, offrendone una visione asettica e priva di quell’emotività necessaria a certe questioni. Ecco perché, complice l’utilizzo dell’ironia tipica dei millennials, l’autrice è riuscita laddove molti suoi colleghi hanno fallito.
David e Leo, infatti, risultano essere due protagonisti autentici, naturali quanto il rapporto empatico che li unisce al lettore nel corso della narrazione. Tramite loro, Lisa Williamson ha dimostrato il suo talento di scrittrice facendo di L’Arte di Essere Normali un romanzo intelligente ed efficace, che esplora il fenomeno della transessualità senza mai diventare didascalico e mantenendo la freschezza e il ritmo necessari a coinvolgere e commuovere dal principio alla fine. 



Altri articoli

Contest Fotografia

Contest Fotografico #VersoScuola

Il contest è terminato: continua a seguirci per scoprire i vincitori.


Guarda le foto

Ultimi articoli